Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » ACCORDO CONFCOMMERCIO VENETO – FIAVET, AGENZIE DI VIAGGIO

ACCORDO CONFCOMMERCIO VENETO – FIAVET, AGENZIE DI VIAGGIO

Massimo Zanon (Confcommercio Veneto): “Le imprese oggi più che mai hanno bisogno
di un’organizzazione strutturata”

Accordo tra Confcommercio Veneto e Fiavet Veneto, Federazione Italiana delle Agenzie di Viaggio. Al centro, nuovi percorsi di formazione, comunicazione e supporto alle imprese.
Il sodalizio è stato siglato ieri al Novotel di Mestre dal presidente di Confcommercio Veneto Massimo Zanon e il presidente dela Fiavet regionale Antonio Scipioni, che dichiarano la loro soddisfazione per l’avvio di questa nuova collaborazione strutturale.
I nuovi quadri della Fiavet Veneto saranno definiti prima delle vacanze estive, per essere operativi all’interno della sede di Confcommercio Veneto all’inizio del prossimo autunno. Lo scopo è avviare una rete di relazioni e politiche integrate. All’orizzonte c’è l’entrata in vigore della direttiva europea che regolamenterà il settore uniformando le regole in tutti i Paesi membri dell’Unione.
Di fronte a una platea di imprenditori del settore, ieri è stato ribadito il ruolo centrale di Confcommercio Veneto come punto di riferimento delle imprese del Terziario. La Confederazione regionale, che rappresenta circa 50mila imprese, metterà dunque a disposizione della federazione delle agenzie di viaggio i propri servizi e la propria esperienza.
“Le imprese hanno bisogno ora più che mai di un’associazione strutturata che, vivendo con lungimiranza la fase attuale, sappia interpretare e condividere le giuste strategie e tutelare le imprese nei contesti opportuni”, afferma il presidente di Confcommercio Veneto Massimo Zanon.
“Confcommercio Veneto offrirà i propri servizi per accompagnare le imprese in questo processo di cambiamento – spiega il segretario generale di Confcommercio Veneto Eugenio Gattolin – Chi aveva iniziato a lavorare in questo settore oggi si accorge di vivere in un mondo diverso. In questa situazione, diventa imprescindibile accompagnare le agenzie di viaggio nei nuovi processi di rinnovamento”.

Le agenzie che hanno vinto la crisi hanno saputo riconvertirsi positivamente in “travel expert”, consulenti specializzati in determinate destinazioni, capaci di offrire un’esperienza di viaggio estremamente personalizzata in fase di selezione e prenotazione avvalendosi anche delle nuove tecnologie e degli strumenti offerti da Internet.