Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » ARRIVA A TREVISO IL FESTIVAL DELLA MEDIAZIONE “ACCOMODATEVI”

ARRIVA A TREVISO IL FESTIVAL DELLA MEDIAZIONE “ACCOMODATEVI”

Venerdi 23 e sabato 24 ottobre 2015, in varie sedi, con sessioni aperte ai cittadini

Treviso diventa, per due giorni, capitale della mediazione: venerdi 23 ottobre e sabato 24 ottobre 2015. Grazie al Festival “Accomodatevi”, dedicato a questa particolare ma strategica disciplina, che offre percorsi e strategie creative per affrontare al meglio i conflitti in famiglia, a scuola, nelle organizzazioni, nel quartiere, tra le culture, in ambito giuridico e tra le istituzioni.

L’iniziativa è stata presentata oggi, presso la sede di Ascom-Confcommercio Treviso che all’evento ha concesso il patrocinio, dal presidente dell’AIMS (Associazione internazionale mediatori sistemici) Aldo Mattucci, da Andrea Mosconi, Coordinatore macroregione Nordest e da Luciano Tonellato, Referente del Comitato scientifico AIMS.

Il Festival, che si sviluppa nell’arco dei due giorni al mattino ed al pomeriggio, prevede due sessioni plenarie, nove sessioni parallele- con interventi di cinquanta relatori – aperte sia ad addetti ai lavori che a cittadini interessati previa iscrizione (segreteria@mediazionesistemica.it, tel. 0422 265415) e richiamerà in città un qualificato pubblico di esperti provenienti dai vari campi della mediazione, un settore specialistico che richiede una formazione di alto livello alla quale possono accedere persone che sono già formate in professioni di aiuto: medici, avvocati, assistenti sociali, psicologi, pedagogisti, insegnanti, educatori o comunque laureati in campo medico, sociale e legale.

Otto le sedi cittadine scelte per il Festival, che è giunto alla decima edizione e che torna nella Marca Trevigiana per la seconda volta (la prima, nel 2003, si è svolta a Castelbrando) e che- spiega il presidente Aldo Mattucci- “in Treviso ha trovato la città ideale, perché è raccolta e consente un’adeguata articolazione delle sessioni.”

L’avvio è previsto venerdi 23, dalle 8,30 alle 13, con la sessione plenaria al Teatro comunale con la presentazione ed una tavola rotonda che indagherà sulla diffusione della cultura della mediazione nella società contemporanea. Al pomeriggio di venerdi 23, dalle 14 alle 17,30 si svolgeranno le sessioni parallele, divise per temi, e coordinate da 10 professionisti, ognuna con vari interventi preordinati o anche dei soci AIMS ed esterni. Fitto il programma, dislocato nelle varie sedi: la mediazione famigliare al cinema Corso (sala 1,) ed all’Auditorium Stefanini, la mediazione penale nella sala 2 sempre del Cinema Corso, la mediazione interculturale nell’aula 4 di Cà Foscari in riviera Margherita, la mediazione scolastica nell’Aula magna dell’Itis Riccati, la mediazione istituzionale nella sala convegni del Cà Foncello, la mediazione sociale e comunitaria nella sala di Palazzo Giacomelli, la mediazione aziendale in Camera di Commercio, la mediazione famigliare internazionale nell’aula 7 dell’Università Cà Foscari. Ad arricchire il già denso programma contribuirà la proiezione del film di Vittorio Moroni sul disagio adolescenziale, riservato agli studenti di alcuni Istituti superiori cittadini.
Sabato 24, i lavori riprenderanno al mattino alle 9, con la seconda sessione plenaria presso il Teatro comunale, dove si parlerà del “gruppo come risorsa nei processi separativi” e dove Davide Riondino interpreterà il monologo “Piccoli crimini coniugali”.
In chiusura, alle ore 14, il passaggio di consegne tra presidente uscente e presidente entrante.
L’AIMS, ora presieduta da Aldo Mattucci, medico, psichiatra, psicoterapeuta e mediatore, compie 20 anni. E’ stata fondata nell’aprile del 1995 ed oggi è la prima associazione italiana per estensione territoriale, numero di soci e centri di formazione, promuove il progresso degli studi e delle ricerche nel campo della mediazione e dal 2013 è stata inserita nell’elenco delle Associazioni Professionali presso il Ministero dello Sviluppo economico.

TUTTI I NUMERI DEL FESTIVAL2 giornate, 23 e 24 ottobre
2 sessioni plenarie (al teatro comunale)
9 sessioni parallele (aperte a cittadini)
8 luoghi della città
50 relatori
1 film per le scuole (di Vittorio Moroni)
1 monologo (di Davide Riondino)

Scarica il programma del Festival: libretto AIMS
Per informazioni: www.mediazionesistemica.it
Segreteria AIMS, via della Quercia 28, Treviso, tel. 0422 265415