Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » CAMERA DI COMMERCIO: I PROGETTI SPECIALI MADE IN ITALY E START UP

CAMERA DI COMMERCIO: I PROGETTI SPECIALI MADE IN ITALY E START UP

Mario Pozza al consiglio generale di Assocamerestero
Il significato della convention mondiale delle Camere di Commercio estere.

Nuovi obiettivi per Assocamerestero, l’associazione delle Camere di Commercio italiane all’estero.
Ci porta la voce del cambiamento il Presidente Mario Pozza neo componente del Consiglio Generale che a Roma, ha condiviso con le rappresentanze estere di Europa, Medio Oriente, Africa, Asia, Oceania, Centro Sud America, Nord, l’ordine del giorno sui progetti speciali Made in Italy e start-up. Si è discusso anche delle opportunità di cui possono godere le imprese nelle aree presidiate dalle Camere di Commercio Italiane all’estero che, con la nuova riforma, saranno da supporto all’attività d’internazionalizzazione dell’attività di SACE.
Ho anticipato – informa il presidente Pozza – che pianificheremo una serie d’incontri prima dell’estate a Treviso e Belluno con le delegazioni paese per costruire un nuovo dialogo e creare nuove occasioni di business.
Ringrazio il presidente di Unioncamere Ivan Lo Bello – dichiara Pozza – per avermi designato quale componente di Assocamerestero. Colgo la sua sensibilità di aver voluto un componente, rappresentate di province italiane leader nell’export. Treviso con 12 miliardi di euro di esportazioni, è la settimana provincia italiana per vendite manifatturiere nel mondo. Mentre Belluno si conferma leader nell’export italiano grazie alla filiera dell’occhialeria.
La convention mondiale delle Camere di commercio si terrà a Torino dal 4 al 7 novembre e costituisce un importante momento di network tra le realtà camerali presenti all’estero e le imprese.
La volontà è di creare un confronto sulle nuove dinamiche e sulle nuove sfide per la rete camerale estera e di valutare le opportunità di business tra i territori nel mondo.