Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » CENTRO STORICO: INSEDIATO IL NUOVO MANAGER DI DISTRETTO

CENTRO STORICO: INSEDIATO IL NUOVO MANAGER DI DISTRETTO

PARTE IL PROGETTO URBECOM

Si è insediato ufficialmente oggi (3 aprile), Aldo Pellegrino, il nuovo “manager di distretto” che avrà il compito di gestire il centro storico trevigiano come un centro commerciale, in una logica di “distretto” e con un parternariato che mette insieme soggetti pubblici e privati. L’iniziativa si è concretizzata grazie al bando regionale per i distretti commerciali, che ha consentito alla nostra città di ottenere dalla Regione un finanziamento complessivo di 845 mila euro da investire in varie azioni di rilancio delle imprese e del centro. Il progetto complessivo- denominato Urbecom- è il frutto di un lavoro congiunto che vede l’accordo di ben 33 associazioni,  presenta un percorso ampio ed articolato composto da ben 18 singoli sotto-progetti, tutti mirati allo sviluppo commerciale, promozionale, turistico e culturale della città. Aldo Pellegrino è stato scelto da un’apposita Commissione formata dagli Amministratori comunali e rappresentanti di Associazioni partecipanti al bando, sulla base del curriculum e delle esperienze presentate. Pellegrino, 52 anni, vive a Treviso pur essendo napoletano di origine, ha al suo attivo decenni di esperienza nel retail, nella gestione di centri commerciali e nei progetti di rilancio di vari centri storici italiani. Trai  più significativi quello, realizzato da poco, del centro storico di Forlì, dove il centro è stato rilanciato con un progetto che ha cercato di valorizzare le peculiarità e le tipicità. L’insediamento ufficiale è avvenuto oggi, con una conferenza stampa organizzata dal Comune, dove il manager avrà un ufficio, nella quale gli Assessori Camolei, Grigoletto, Michielan e Franchin, hanno espresso “soddisfazione per l’avvio di questa nuova fase della città, che rappresenta il momento clou del progetto di rivitalizzazione tanto richiesto ed auspicato”. La strada tracciata dal progetto Urbecom è chiara: con le sue 18 schede- progetto l’obiettivo primario è quello di arrivare a rivitalizzare il centro “riempiendo” i negozi sfitti, integrandoli con quelli esistenti, favorendo l’avvio di start up, l’ingresso di nuovi marchi, dialogando con i proprietari immobiliari, avviando nuove politiche di affitto, promuovendo eventi culturali, caratterizzando le varie zone, incentivando le idee dei singoli. Il tutto con le adeguate dotazioni infrastrutturali ed un arredo urbano attraente. “Apertura al dialogo, confronto con tutti ed equilibrio”: sono questi- ha affermato Pellegrino- i principi fondamentali ai quali ci si dovrà attenere per dare corso a questo incarico, che richiederà una grande capacità di sintesi tra le varie forze in campo.” Pellegrino ha già avuto un primo incontro conoscitivo con i rappresentanti del tavolo del centro storico, dove ha incontrato anche il presidente Renato Salvadori, il presidente del centro storico Stefano Mazzoli ed il direttore Piero Tedesco. Tutti hanno sottolineato come questa nuova “logica di distretto” potrà dare una svolta concreta alla fase di crisi che sta vivendo il centro cittadino.

Per idee, proposte, approfondimenti, problemi, è’ possibile stabilire un contatto con il manager sia direttamente (aldo.pellegrino@comune.treviso.it) sia attraverso l’Associazione (uffici sindacali, dr.ssa F. Mureri, tel. 0422 580361 f.mureri@unascom.it).