Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » MONDO DEL LAVORO » Circolari » COMUNI ALLUVIONATI: SOSPENSIONE DEGLI ADEMPIMENTI E VERSAMENTI

COMUNI ALLUVIONATI: SOSPENSIONE DEGLI ADEMPIMENTI E VERSAMENTI

Si informa che in virtù dell’art. 3 del D.lg. n. 4/2014 è stata prevista per alcuni comuni del Veneto colpiti dagli eventi alluvionali tra il 30 gennaio e il 18 febbraio 2014 la sospensione degli adempimenti e dei versamenti tributari e contributivi.
Pertanto, per le aziende aventi sede operativa all’interno dei comuni di cui all’Allegato 1-bis della predetta legge (info presso uffici sindacali Confcommercio) sono sospesi sino al 31 ottobre 2014: a) i versamenti e gli adempimenti tributari, inclusi quelli derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione o dagli atti di accertamento emessi dall’Agenzia delle entrate ex art. 29 D.lg. n. 78/2010; b) gli adempimenti e i versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria; c) gli adempimenti verso le amministrazioni pubbliche.
Peraltro, i soggetti che abbiano residenza o sede legale o operativa in uno dei comuni di cui all’Allegato 1-bis, e che siano titolari di mutui ipotecari o chirografari relativi agli edifici distrutti o inagibili (anche parzialmente), ovvero alla gestione di attività di natura commerciale ed economica svolte nei medesimi edifici, hanno diritto, previa presentazione di autocertificazione del danno ex TU n. 445/2000, di chiedere alle banche o agli intermediari finanziari la sospensione, fino al 31 dicembre 2014, delle rate dei mutui in essere, optando tra la sospensione dell’intera rata e quella della sola quota capitale.