Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » EXPEDIA: NOVITA’ IN VISTA PER I CONTRATTI CON GLI HOTEL

EXPEDIA: NOVITA’ IN VISTA PER I CONTRATTI CON GLI HOTEL

Diffusa la notizia con un comunicato stampaIl gruppo Expedia ha diffuso un comunicato, con il quale annuncia che intende rinunciare ad alcune delle clausole sino ad oggi inserite nei contratti con le strutture ricettive.
Le modifiche decorreranno dal 1° agosto e si applicheranno, per un periodo di cinque anni, a tutte le prenotazione effettuate presso gli alberghi europei mediante i siti Expedia di tutto il mondo.
Expedia dichiara che la propria decisione è in linea con il contenuto degli impegni presentati dal gruppo Priceline (Booking.com) ed accettati dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (circolari di Federalberghi n. 79 del 2015).
Federalberghi sottolinea che occorre peraltro evidenziare che Expedia richiama esplicitamente solo alcuni dei suddetti impegni. Vengono infatti esplicitamente citati le clausole 1.1 (parità di tariffe e condizioni), 1.2 (parità tariffaria) e 2.1 (parità di disponibilità).
Non vengono invece menzionate altre clausole, tra cui la 2.2 (informazioni sulla disponibilità), 3 (comunicazioni), 4 (misure equivalenti), 5 (contatti con clienti precedenti).
Expedia preannuncia che contatterà individualmente le strutture ricettive, al fine di comunicare come intende attuare tali cambiamenti.
Federalberghi ricorda che il procedimento dell’AGCM inerente Expedia non si è ancora concluso, e si riserva di comunicare tempestivamente ogni elemento di novità sull’argomento.