Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » Gruppi organizzati » GRUPPO LIBRAI: AVVIATA UN’AZIONE DI SENSIBILIZZAZIONE VERSO LE SCUOLE DELLA PROVINCIA

GRUPPO LIBRAI: AVVIATA UN’AZIONE DI SENSIBILIZZAZIONE VERSO LE SCUOLE DELLA PROVINCIA

Esami e vacanze estive si avvicinano e con essi il problema dell’acquisto dei libri per i compiti estivi e per gli esami. L’ALI-CONFCOMMERCIO Treviso (Associazione Librai Italiani) , in accordo con l’Associazione nazionale, ha avviato nei giorni scorsi un’azione di sensibilizzazione rivolta ai dirigenti scolastici della provincia di Treviso ed all’ufficio scolastico provinciale con l’obiettivo di richiamare l’attenzione sulla pratica, ormai diffusa, dell’acquisto diretto, all’interno delle scuole, di sussidi didattici, libri di vacanze e narrativa, prove invalsi, dizionari, diari da parte diretta dei docenti attraverso l’intermediazione di rappresentanti editoriali o propagandisti. Si tratta di una pratica non consentita (art. 157 Dlgs n. 297/1994) che sta dilagando e che penalizza il ruolo delle librerie, che invece garantiscono ai docenti, agli studenti ed alle famiglie, per l’intero anno, tutta l’assistenza necessaria per affrontare al meglio lo studio e la didattica. Le librerie – ribadisce l’ALI- rappresentano i presìdi fondamentali per la diffusione della lettura, del libro e dell’offerta culturale e didattica.
Per info: segreteria Gruppo Librai Confcommercio, tel. 0422 570764