Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » LA CITTA’ CHE VORREI: CONEGLIANO SI PROIETTA NEL 2030

LA CITTA’ CHE VORREI: CONEGLIANO SI PROIETTA NEL 2030

Lunedi 27 novembre, alle 9,30, nel convento di San Francesco, un convegno sul futuro di Conegliano nel quale si intrecciano visioni politiche, soluzioni urbanistiche, prospettive sociali e demografiche.
“La città che vorrei” è il titolo del Convegno ideato e promosso da Ascom Conegliano congiuntamente al Comune di Conegliano, per porre le basi per trasformare le idee in progetti concreti per la cità, realizzabili nel breve e medio periodo
Base del lavoro sarà la ricerca urbanistica realizzata per conto di Ascom dagli urbanisti pianificatori Riato e Gortigo, poi i contributi del Comune, sia dei vertici dell’Amministrazione che del responsabile tecnico Giovanni Tel, infine il confronto tra Bruno Barel, titolare di uno degli studi legali più noti, e di Vittorio Filippi, docente di sociologia ed esperto di città e consumi.
Dall’insieme dovrebbe emergere la direzione, o meglio “le vocazioni” su cui Conegliano potrà puntare per riacquisire competitività e nuova identità.
La conclusione è prevista per le 12,30. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Per info: Ascom Conegliano.