Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » LA SOLIDARIETA’ DI CONFCOMMERCIO AL COLLEGA PUGLIESE MINACCIATO PERCHE’ MERIDIONALE

LA SOLIDARIETA’ DI CONFCOMMERCIO AL COLLEGA PUGLIESE MINACCIATO PERCHE’ MERIDIONALE

CONEGLIANO: ANCHE ASCOM-CONFCOMMERCIO SI UNISCE AL CORO DI SOLIDARIETA’ PER CASCARANO, ALIMENTARISTA PUGLIESE, TITOLARE DI “VERSO SUD”

Solidarietà ed appoggio concreti offerti da Confcommercio. Sui social: “siamo tutti Cascarano”

 

Si fortifica il coro di solidarietà per Giuseppe Cascarano, l’alimentarista pugliese con negozio di prodotti tipici a Conegliano che ha ricevuto lettere anonime ed intimidatorie. Insieme alla solidarietà espressa dall’Amministrazione civica, scendono ora in campo i colleghi commercianti Luca Ros, referente dell’Ascom coneglianese, e Renato Salvadori, presidente provinciale della Confcommercio, che esprimono “sostegno concreto” al commerciante, qualora la vicenda dovesse proseguire.

“Quelle lettere- ribadiscono i vertici dell’Associazione- non sono solo gesti razzisti, ma atti di inciviltà e maleducazione che il territorio non può accettare e che ledono la dignità della persona ed offendono chi, con coraggio, competenza, e determinazione, porta lavoro nel nostro territorio, aumentando l’offerta commerciale e generando reddito”.

Cascarano non deve sentirsi solo- ribadiscono Ros e Salvadori- ma ha la solidarietà di tutti i colleghi, dell’Associazione e del Sindacato di categoria, al quale il caso verrà riportato a breve. “Siamo tutti Cascarano”, questo è il post che lanceremo attraverso i canali web e social di Confcommercio a partire da oggi