Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » LIBRERIE STORICHE: UNA DIRETTIVA PER TUTELARLE

LIBRERIE STORICHE: UNA DIRETTIVA PER TUTELARLE

Il ministro della cultura Dario Franceschini ha firmato una direttiva per tutelare le librerie di lunga tradizione e interesse storico esistenti sul territorio italiano. Il provvedimento, emanato lo scorso 29 settembre, considera “librerie storiche” quelle che rivestono significativi riferimenti con la storia politica, militare, della letteratura, dell’arte e della cultura del nostro Paese. Le associazioni di categoria sono chiamate a collaborare per censire le librerie sul territorio.
“E’ un passo importante verso una maggiore considerazione del ruolo delle librerie nel tessuto culturale italiano e verso il sostegno della professionalità dei librai. Ringrazio il ministro per aver previsto il coinvolgimento delle associazioni di categoria nel censimento dei punti vendita sul territorio” afferma Alberto Galla Presidente Ali Associazione librai italiani “Ora ci aspettiamo un ulteriore segnale di attenzione verso le istanze che abbiamo già presentato al suo dicastero. Le librerie tutte chiedono al Governo di potenziare i controlli per il rispetto della legge Levi in vigore e un inasprimento delle sanzioni per i trasgressori” prosegue Galla “Obiettivo dell’Ali è quello di una legge organica che preveda, fra l’altro, una maggiore tutela per le librerie indipendenti e la detraibilità fiscale per l’acquisto dei libri”.

Direttiva ministro Franceschini