Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » MONDO DEL LAVORO » Circolari » OBBLIGO ASSICURATIVO DEI TIROCINANTI E RELATIVA DETERMINAZIONE DEL PREMIO

OBBLIGO ASSICURATIVO DEI TIROCINANTI E RELATIVA DETERMINAZIONE DEL PREMIO

Si informa che, con circolare n° 16 del 04 marzo 2014, l’INAIL ha comunicato quali tipologie di tirocini debbano essere soggetti alle garanzie assicurative.
Sul punto, l’Istituto ha precisato che i tirocini, per i quali si ha l’obbligo di assicurazione, sono quelli che formano oggetto delle Linee guida approvate in data 24.01.2013 nell’ambito dell’accordo della Conferenza Unificata Stato/Regioni e Province autonome, ossia: i tirocini formativi e di orientamento, i tirocini di inserimento/reinserimento al lavoro e i tirocini di orientamento e formazione oppure di inserimento/reinserimento in favore di disabili, persone svantaggiate di richiedenti asilo politico o titolari di protezione internazionale.
Per queste tipologie, le Regioni sono tenute ad assicurare i tirocinanti nella forma prevista per gli allievi dei corsi di istruzione professionale impegnati in esperienze tecnico-scientifiche, esercitazioni pratiche o di lavoro.
Diversamente, con riferimento ai tirocini svolti ai fini dell’ammissione all’esame di stato per l’abilitazione all’esercizio della professione, poiché – ricorda l’INAIL – il praticantato è gratuito e non dà luogo ad un rapporto di lavoro strutturato, anche in presenza di un rimborso spese forfettariamente concordato, si deve escludere l’obbligo assicurativo.