Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » SACCHETTI DI PLASTICA: VADEMECUM PER EVITARE SANZIONI

SACCHETTI DI PLASTICA: VADEMECUM PER EVITARE SANZIONI

Dal 21 agosto 2014 sono entrate in vigore delle sanzioni per chi commercializza sacchetti di plastica per l’asporto di merci non biodegradabili e non compostabili. In questo schema in cui in cui sono indicate le categorie e le diciture (che devono essere riportate obbligatoriamente sul sacchetto) sia per gli usi alimentari che non alimentari, è possibile leggere tutti i chiarimenti necessari per evitare sanzioni.

Categorie di sacchetti Dicitura obbligatoria commercializzabili riportata sul sacchetto

sacchi monouso, biodegradabili e compostabili, ▫ Sacco biodegradabile e compostabile conforme alla norma
conformi alla norma armonizzata UNI EN 13432:2002
UNI EN 13432:2002 ▫ Sacco utilizzabile per la raccolta dei rifiuti organici

sacchi riutilizzabili composti da polimeri diversi da quelli
di cui al primo punto che abbiano maniglia esterna alla
dimensione utile del sacco
-con spessore superiore a 200 micron e contenenti una ▫ Sacco riutilizzabile con spessore superiore ai 200 micron
percentuale di plastica riciclata di almeno 30% – per uso alimentare
se per uso alimentare
-con spessore superiore ai 100 micron e contenenti una ▫ Sacco riutilizzabile con spessore superiore ai 100 micron
percentuale di plastica riciclata di almeno 10% – per uso non alimentare
se per uso non alimentare

sacchi riutilizzabili composti da polimeri diversi da quelli
di cui al primo punto che abbiano maniglia interna alla
dimensione utile del sacco
-con spessore superiore a 100 micron e contenenti una ▫ Sacco riutilizzabile con spessore superiore ai 100 micron
percentuale di plastica riciclata di almeno 30% – per uso alimentare
se per uso alimentare
-con spessore superiore ai 60 micron e contenenti una ▫ Sacco riutilizzabile con spessore superiore ai 60 micron
percentuale di plastica riciclata di almeno 10% – per uso non alimentare
se per uso non alimentare

sacchi riutilizzabili per l’asporto delle merci realizzati
in carta, in tessuti di fibre naturali, in fibre di poliammide Nessuna indicazione
e in materiali diversi dai polimeri