Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO: NOVITA’ SU FORMAZIONE E VERIFICHE

SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO: NOVITA’ SU FORMAZIONE E VERIFICHE

Sono state introdotte importanti novità in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro: la prima riguarda la formazione degli addetti alle attrezzature di lavoro, la seconda ai soggetti abilitati all’effettuazione delle verifiche periodiche. Ecco una sintesi:

Scadenza formazione per addetti alle attrezzature di lavoro

L’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012, all’art. 9, stabilisce che il 12 marzo 2015 termini il periodo transitorio per il riconoscimento della formazione pregressa, effettuata prima dell’entrata in vigore dell’Accordo stesso (il 12 marzo 2013), per i lavoratori che utilizzano specifiche attrezzature.
E’ possibile riconoscere la formazione svolta prima del 12 marzo 2013, a condizione che venga integrata con un modulo di aggiornamento avviato entro 24 mesi dalla suddetta data.
Dopo il 12 marzo 2015, tutti coloro che non hanno regolarizzato la loro posizione dovranno fare la formazione completa come prevista negli allegati dell’Accordo, relativi alle diverse tipologie di attrezzature.

Ricordiamo le attrezzature di lavoro contemplate dall’Accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012:

  • Piattaforme      di lavoro elevabili
  • Gru      a torre
  • Gru      mobile
  • Gru      per autocarro
  • Carrelli      elevatori semoventi con conducente a bordo (carrelli semoventi a braccio      telescopico, carrelli industriali semoventi,      carrelli/elevatori/sollevatori semoventi telescopici rotativi)
  • Trattori      agricoli o forestali
  • Macchine      movimento terra (escavatori idraulici, escavatori a fune, pale caricatrici      frontali, terne, autoribaltabile a cingoli)
  • Pompe      per calcestruzzo

Soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha presentato, con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale N. 19 del 24 gennaio 2015, il nuovo elenco dei soggetti abilitati alla effettuazione delle verifiche periodiche (di cui all’articolo 71, comma 11, del Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 – TU Sicurezza sul lavoro).
Tale elenco sostituisce integralmente il precedente, allegato al Decreto Dirigenziale del 29 settembre 2014.

http://www.lavoro.gov.it/SicurezzaLavoro/MS/Normativa/Documents/150120_Decreto%20verifiche%20periodiche.pdf