Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » DAL TERRITORIO » Confcommercio Treviso » TREVISO, COMMERCIO E COMUNE: PRESSING DI CONFCOMMERCIO

TREVISO, COMMERCIO E COMUNE: PRESSING DI CONFCOMMERCIO

Si è svolto recentemente un incontro col Sindaco ed una Delegazione di Confcommercio Treviso

Summit in Comune tra una delegazione della Confcommercio di Treviso, composta dal presidente del centro storico Stefano Mazzoli, dal presidente provinciale Guido Pomini e dal Direttore Piero Tedesco , ed il Sindaco di Treviso Giovanni Manildo, con l’obiettivo di fare il punto sullo stato di salute della città e sull’ avvio degli auspicati progetti a 6 mesi dall’elezione.
E’ stato questo il tema dell’incontro svoltosi ieri, 21 gennaio, presso la sede municipale, nel corso del quale i rappresentanti della categoria hanno voluto evidenziare “che la città, gli operatori economici e la residenza austreviso_piazza_dei_signoripicano una acellerazione progettuale per il rilancio e la riqualificazione del centro storico e dei quartieri, impegno, questo, già preso dall’attuale Sindaco e dalla sua squadra in sede di campagna elettorale”.

I vertici di Confcommercio Treviso pur esprimendo piena consapevolezza rispetto alle difficoltà operative di una nuova amministrazione alle prese con l’eredità lasciatale dalla precedente, e comprendendo pertanto che la tempistica auspicata dalle tante aspettative non sempre possa essere quella che cittadini ed operatori vorrebbero, hanno in ogni caso sottolineato l’urgenza di intervenire su questi temi peraltro aggravati da uno stato di crisi economica senza precedenti.
Su queste tematiche hanno positivamente riscontrato la piena consapevolezza del Sindaco e la sua ampia disponibilità ad affrontarLe in condivisione di intenti e di progettualità con le categorie economiche operanti nel comune.
Condivisione di progettualità che il primo cittadino ha evidenziato essere patrimonio comune dell’intera Giunta municipale ed in particolare degli Assessori specificatamente coinvolti.
Confcommercio Treviso, nel prendere atto positivamente dell’atteggiamento costruttivo così manifestato, ha ribadito la piena disponibilità a collaborare con la Pubblica Amministrazione auspicando la veloce cantierizzazione di specifiche e non più procrastinabili progettualità.