Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi
Home » ATTIVITA' » UN PANIFICATORE VENETO AI VERTICI NAZIONALI DELLA CATEGORIA

UN PANIFICATORE VENETO AI VERTICI NAZIONALI DELLA CATEGORIA

Un panificatore veneziano ai vertici nazionali della Fippa, la Federazione Italiana dei Panificatori, Pasticceri e Affini. È Massimo Gorghetto, 59 anni, titolare dell’omonimo panificio nel centro di Mestre, eletto vicepresidente vicario nazionale. Già presidente provinciale e regionale della categoria, nonché Vicepresidente di Confcommercio Ascom Mestre, Gorghetto ha iniziato l’attività nel 1982, e nell’86 è entrato a far parte del mondo associativo dando vita a una serie di iniziative a tutela del prodotto artigianale di qualità: la proposta di legge a tutela del pane fresco, consegnata alla Regione Veneto dai panificatori e sostenuta dalla Confcommercio Regionale, è diventata, un anno fa, legge regionale.

“Il settore vive un momento difficile, ma non è vero che tra i giovani non ci sia voglia di intraprendere questo mestiere, che ha margini di mercato ancora abbastanza buoni – spiega Gorghetto – Quello che li frena, e c’è da capirli, è da un lato la concorrenza dei centri commerciali, nonostante propongano prodotti lontani anni luce da quelli prodotti come Dio comanda, ma soprattutto la situazione economica e la burocrazia legata all’apertura di un’attività di questo genere”.

Ai colleghi panificatori Gorghetto lancia un appello: “Facciamo squadra perché, soprattutto oggi, con gli individualismi non si sopravvive. Il mondo associativo, checché ne dica qualcuno, è una risorsa preziosa, uno stimolo, un luogo di confronto indispensabile per affermare le singole professionalità, far crescere il settore e diffondere la cultura di un’alimentazione sana”.

In foto Massimo Gorghetto: Gorghetto